•  untoreh-luce

condividere idee

E se ci fosse un modo per dare gambe alle idee?

C'è un detto che le buone idee hanno le proprie gambe. Non credo sia vero. Il successo di un'idea dipende da qualcosa di molto vicino a un mercato. In ogni momento ci sono persone disposte a comprare nuove idee e, proprio come ogni mercato, c'è domanda e offerta. Quando la domanda è scarsa, l'idea deve valere Di più di altri.

In altre parole, ogni idea ha le gambe, ma alcune gambe sono più corte di altre. Cosa spinge la domanda? Le stesse cose che guidano altri mercati. Politica, anni, stagioni...

Vale la pena perseguire ogni idea? È difficile valutare se un'idea vale o meno, ma alcune persone sono più brave a individuare le buone idee, altre sono più brave a applicando buone idee. Ciò significa che an effettivo mercato delle idee, ancora da elaborare, può avere un senso, perché è quello in cui i mercati sono bravi, trovare quanto qualcosa vale.

Inserisci la crittografia: Idee tokenizzate

Tokenizzare un'idea significa che hai una qualche forma di diritto all'idea stessa. Questo inizia ad assomigliare molto brevetti sulla blockchain . Ma i brevetti non sono qualcosa che mi piace, ma incentivare la scoperta dei prezzi per idee ancora da implementare è sicuramente (un'idea!) Che penso valga la pena implementare.

Come evitare traina di brevetti ? La traina dei brevetti è il risultato di sciolto regole applicate ai brevetti, la speranza è che, dal momento che l'ethos spaziale delle criptovalute, sia quello di segui il protocollo , la definizione dei brevetti seguirebbe un regime molto più rigoroso che minimizza le zone grigie.

Tokenizzare un'idea anche significa dividere un'idea in molteplici azioni e venderli sul mercato. Cosa succede quando un'idea è detenuta da più parti? Le possibilità di traina dei brevetti diminuiscono perché ogni azionista dovrebbe essere disonesto e disposto a perseguire la traina dei brevetti, i costi di coordinamento sono buoni contro la traina dei brevetti!

Run of the mill criptoeconomia

Immagino ogni idea, come un contratto intelligente che conia un token. Ogni detentore di token ha un voto condiviso per inizializzare a richiesta di rendimentocontro un altro contratto intelligente che presumibilmente fa uso della proprietà intellettuale catturata dal "token dell'idea". Tali richieste verrebbero approvate da terze parti, come kleros. Questo è l'incentivo, cioè i diritti di voto per istanziare il rendimento e maturare tali rendimenti se accettato dalla terza parte.

Tag degli articoli: