•  ontereh-licht

songtekst lolwat

Mijn pogingen tot liedjesteksten
there is a thing in italy(yy)
there is something that you'll never see(ee)

mafia, politica
domenica si gioca la partita
e si giudica chi predica
chi pratica chi parla
di colitica.

non c'e' nessuno..., buio
qui certo fa l'esperto del carretto,
ed io mi diletto a non pagarlo
ma a criticarlo fin quando sbaglio

ed allora, gioia dolore amore calore prole
tepore di sudore, crescere chi,
non vuol nascere e' come pascere pesce
fuggente dalla fonte
dimenticante del fetido olezzo
del monte pieno di disprezzo

there is a thing in italy(yy)
there is something that you'll never see(ee)

ma siamo matti? pescegatti 
quatti quatti quasi ratti che divorano
cio' che trovano e cadono sopra
la trappola che provoca rimorso di aver morso
la famosa forma di formaggio, quasi foraggio
per brucare sfamare giocare parlare fare
piangendo con coraggio

se mi schianto prego dio
se mi scanso dalla clio
se mi sballo sul pendio
se mi sfaldo dal declino di questa morente vita
tanto ardita senza mente e tanto occlusa a te piacente

ed il pastore comprava poltrone, 
per far sedere culi di silicone
ed i figli dei paggi  con zii e parenti
senza pentimenti tutti sull'attenti

tutto fu normale tutto capitale!
ma che bicamerale! se siam tutti cicale!
chi dipingeva la carta federale
chi risolveva tutto al feudale
ma nel bene e nel male
catene di pace su pale

Si critica politica? si critica politica? si critica politica?
we! tutti sul carro dei vincitori di analitica!
ma su ma dai ma che mi dici mai
si la politica non la sai 
e chi faceva di tutta l'erba un fascio
e chi cresceva fasci come gramsci
chi comprava
Berichttags: